Archivio delle notizie
2016201520142013201220112010200920082007200620052004
News di Dicembre
News di Novembre
News di Ottobre
News di Settembre
News di Agosto
News di Luglio
News di Giugno
News di Maggio
News di Aprile
News di Marzo
News di Febbraio
News di Gennaio
Dentro la notizia
Domenica 14 Settembre | 11:18
Stampa
SCUSATECI, SIAMO STATI TROPPO VOLGARI. QUESTO BODY È BELLISSIMO

Adesso chi ha fatto informazione di cattivo gusto siamo stati noi. Il body delle ragazze colombiane è bello, elegante, rispondente a tutti i requisiti e noi di tuttobiciweb.it, quando abbiamo scovato su twitter la foto postata da una ragazza, siamo stati eccessivamente maliziosi e cattivelli anziché no a rilanciare la notizia chiedendo se eravamo noi eccessivamente bigotti, retrogradi, integralisti, miopi e trinariciuti o se era chi aveva avuto questa bella pensata un vero maestro di volgarità.

Io la questione l’avrei chiusa volentieri lì, dopo una giornata di esposizione mediatica, ma purtroppo ieri sera abbiamo però ricevuto un comunicato su carta intestata Giro della Toscana dove ci invitano a rettificare «a piena tutela dell’atleta come donna», perché chi ha mancato di rispetto alle ragazze siamo stati noi. E per dimostrare che tuttobiciweb.it  ha visto lucciole per lanterne,  allegano anche la fotografia. Insomma, noi abbiamo visto ciò che non c’era. Infatti siamo sobbalzati sulla sedia proprio per aver visto ciò che non c’era o meglio, ciò che c’era sembrava non ci fosse. È chiaro a tutti che erano coperte ed era nudelook, l’abbiamo anche scritto. È chiaro a tutti che abbiamo parlato di cattivo gusto, ma a voi piace tanto? A noi ci è sembrato e ci sembra tutt’ora una scelta di pessimo gusto. Se poi a voi questo body piace tanto, felici che vi faccia felici.                           p.a.s.

Per quelli che ne hanno voglia, questo è il testo del comunicato ufficiale dell’organizzazione.

Spettabile redazione,
preso atto di quanto pubblicato in data odierna sulla Vs. testata on line tuttobiciweb.it <http://tuttobiciweb.it>  con riferimento al titolo GIRO DI TOSCANA. CHE TRISTEZZA, IL NUDELOOK DELLA COLOMBIA, la direzione del comitato organizzatore del ventesimo Giro Ciclistico Internazionale della Toscana Memorial Michela Fanini, visionato il materiale fotografico da Voi, contemporaneamente in possesso di pari materiale fotografico a cura del service fotografico dell’organizzazione, è in grado di poter smentire quanto riportato, nel pieno rispetto delle squadre, delle atlete, nella piena consapevolezza che alcuna norma del comune senso del pudore sia stata neppure messa in discussione, nel contemporaneo pieno rispetto dell’etica sportiva e del rispetto della persona come valore primario a capo di quanto si ritiene primario tutelare.

La formazione colombiana Bogota Humana Solgar San Mateo si è presentata alla cerimonia di presentazione ed alle successivi competizioni sportive in programma nel Giro della Toscana con abbigliamento pienamente conforme alle normative dell’Unione Ciclistica Internazionale ed altresì pienamente rispettose del rigore di presenza e partecipazione da sempre richiesto ed ottenuto dagli organizzatori.
 
Si è pertanto a chiedere una Vostra pronta e completa smentita con riferimento a quanto riportato, da rivolgere in modo particolare alle atlete direttamente coinvolte nello spiacevole Vostro episodio mediatico, a piena tutela dell’atleta come donna e nella piena sintonia dei valori da sempre espressi da una competizione di livello internazionale come il Giro della Toscana Internazionale Femminile.
 
In attesa di Vostro gradito riscontro, distintamente salutiamo.
 
Si allega ns. foto con riferimento a quanto accaduto.


ARTICOLI CORRELATI

Che tristezza il newlook della Colombia

Copyright © TBW
Home | Archivio Rivista | Squadre | Atleti | Risultati | Storia | Albo d'Oro | Tecnica | Squadre Story | Contattaci | Redazione
Prima Pagina Edizioni s.r.l. Via Inama, 7 20133 Milano P.I. 11980460155