Archivio delle notizie
201520142013201220112010200920082007200620052004
News di Dicembre
News di Novembre
News di Ottobre
News di Settembre
News di Agosto
News di Luglio
News di Giugno
News di Maggio
News di Aprile
News di Marzo
News di Febbraio
News di Gennaio
Dentro la notizia
Mercoledì 4 Luglio | 15:15
Stampa
GIRODONNE. Sprint vincente di Olds, Bronzini è terza. AUDIO

Sprint regale di Shelley Olds a Salsomaggiore Terme. L'americana della
AA Drink si è aggiudicata la 6a frazione del Giro d'Italia Femminile
Internazionale da Modena a Salsomaggiore Terme (109 km) anticipando in
volata la maglia rosa Marianne Vos (Stichting Rabobank) e la campionessa
del mondo Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara).

«Sono felicissima! La squadra oggi è stata strepitosa ed è andato tutto
per il meglio anche se l'inizio è stato molto faticoso perchè in tante
volevano andare in fuga. Portare a casa una tappa in una corsa così
prestigiosa per il ciclismo femminile per me vale davvero moltissimo»
spiega la vincitrice, al secondo successo al GiroDonne dopo Monza 2010.

«Le mie compagne hanno dovuto lavorare tanto per chiudere sulla fuga e
nel finale mi sono trovata da sola. Peccato, puntavo molto alla frazione
odierna, ma sono comunque soddisfatta della mia condizione. Prima degli
appuntamenti importanti il destino sembra non voglia proprio farmi
vincere...» aggiunge scaramanticamente l'iridata, che già ha nel mirino
le Olimpiadi.

Quest'oggi dopo l'emozionante intervento di Paolo Belli, che ha
presentato la sua nuova canzone Noi cantiamo ancora (Com’è com’è) nata
dall'incontro con cinque giovani artisti nelle tendopoli allestite nelle
aree emiliane più colpite dal terremoto e le parole di due atlete in
gara che hanno vissuto da vicino il terremoto come l'emiliana di
Reggiolo Anna Trevisi (Vaiano Tepso) e l'aquilana Alessandra D'Ettorre
(Diadora Pasta Zara), la carovana rosa ha attraversato le terre
recentemente colpite dal terremoto portando un minimo di normalità e un
po' di allegria alle popolazioni che stanno soffrendo in seguito al
forte sisma di due mesi fa e alle continue scosse di terremoto.

La partenza della tappa, patrocinata dalla Provincia di Parma, è stata
data alle 12.30 da piazza San'Agostino, da cui le atlete si sono avviate
verso il km 0 posto in corrispondenza di Viale dei Giardini. Da lì il
gruppo è passato nel cortile della prestigiosa Accademia Militare di
Modena, per proseguire successivamente un tour perfettamente
pianeggiante attraverso i paesi di Formigine, Sassuolo, Felino e
Collecchio, fino ad arrivare a Fidenza e al veloce arrivo di
Salsomaggiore Terme.

La tappa è stata cartterizzata dalla fuga a 13 promossa da De Vocht e
Kitchen della Stichting Rabobank, Olds (AA Drink), Gillow e Gunnewijk
della GreenEdge, Nostvold (Hitec Products), Hohl (Faren Honda),
Bastianelli e Zorzi della MCipollini Giambenini, Cilvinaite (Diadora),
Frapporti (Be Pink), Scandolara (Michela Fanini) e Brennauer
(Specialized Lululemon), annullata al km 52. La seconda parte di
giornata è stata caratterizzata invece dal controllo delle squadre delle
grandi velociste al via che oggi non si sono lasciate sfuggire una
delle ultime occasioni per conquistare una tappa della corsa a tappe più
importante del ciclismo femminile.

Il pubblico presente a Salsomaggiore Terme ha potuto assistere a
un'appassionante volata a ranghi compatti, che ha portato anche qualche
piccola variazione in classifica con la Vos sempre più in rosa grazie ai
6" di abbuono in palio per la seconda classificata e i 9" persi dalla
miglior giovane Elisa Longo Borghini rispetto alla diretta avversaria
per la maglia bianca Amialiusik (BePink).

Domani con la tappa numero sette la carovana del GiroDonne riabbraccerà
il Piemonte dopo l'emozionante cronometro di San Francesco al Campo (TO)
che aveva chiuso l'edizione 2011, da Voghera (PV) a Castagnole delle
Lanze (AT) per un totale di 129 km tutti su e giù che potrebbero dare
uno scossone importante alla classifica generale in vista delle due
frazioni lombarde conclusive.

L'appuntamento è per domani alle 13.00 a Voghera in Piazza Duomo, verso
le 16.00 in via Enner Bettega invece scopriremo chi potrà brindare con
il rinomato spumante di Asti.


Vi proponiamo l'intervista realizzata con Shelley Olds dalla nostra Giulia De Maio.

Ordine d'arrivo
1) Shelly Olds (AA Drink Leontien.nl) km 109 in 2h29'54'' alla media di 43,669 km/h
2) Marianne Vos (Stichting Rabobank) s.t.
3) Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara) s.t.
3) Valentina Scandolara (Sc Michela Fanini Rox) st.
4) Monia Baccaille (MCipollini Giambenini) st.
5) Judith Arndt (GreenEdge AIS) a 4'31"
6) Emma Johansson (Hitec Products Mistral Home) st.
7) Adrie Visser (Nazionale Olanda) s.t.
8) Alena Amialiusik (BePink) s.t.
9) Cherise Taylor (Lotto Belisol Ladies) st.
10) Rochelle Gilmore (Faren Honda Team) st.

Classifica generale
1) Marianne Vos (Stichting Rabobank) in 16h03'07"
2) Evelyn Stevens (Team Specialized Lululemon) a 1'44"
3) Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl) a 2'20''
4) Fabiana Luperini (Faren Honda Team) a 2'57''
5) Tiffany Cromwell (GreenEdge AIS) a 4'06"
6) Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini) a 4'14''
7) Claudia Hausler (GreenEdge AIS) a 4'21''
8) Judith Arndt (GreenEdge AIS) a 4'31"
9) Elisa Longo Borghini (Hitec Products Mistral Home) a 5'15"
10) Ashleigh Moolman (Lotto Belisol Ladies) a 5'20"


Vi proponiamo l'intervista realizzata con Shelley Olds dalla nostra Giulia De Maio.

Ordine d'arrivo
1) Shelly Olds (AA Drink Leontien.nl) km 109 in 2h29'54'' alla media di 43,669 km/h
2) Marianne Vos (Stichting Rabobank) s.t.
3) Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara) s.t.
3) Valentina Scandolara (Sc Michela Fanini Rox) st.
4) Monia Baccaille (MCipollini Giambenini) st.
5) Judith Arndt (GreenEdge AIS) a 4'31"
6) Emma Johansson (Hitec Products Mistral Home) st.
7) Adrie Visser (Nazionale Olanda) s.t.
8) Alena Amialiusik (BePink) s.t.
9) Cherise Taylor (Lotto Belisol Ladies) st.
10) Rochelle Gilmore (Faren Honda Team) st.

Classifica generale
1) Marianne Vos (Stichting Rabobank) in 16h03'07"
2) Evelyn Stevens (Team Specialized Lululemon) a 1'44"
3) Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl) a 2'20''
4) Fabiana Luperini (Faren Honda Team) a 2'57''
5) Tiffany Cromwell (GreenEdge AIS) a 4'06"
6) Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini) a 4'14''
7) Claudia Hausler (GreenEdge AIS) a 4'21''
8) Judith Arndt (GreenEdge AIS) a 4'31"
9) Elisa Longo Borghini (Hitec Products Mistral Home) a 5'15"
10) Ashleigh Moolman (Lotto Belisol Ladies) a 5'20"
 

Copyright © TBW
Home | Archivio Rivista | Squadre | Atleti | Risultati | Storia | Albo d'Oro | Tecnica | Squadre Story | Contattaci | Redazione
Prima Pagina Edizioni s.r.l. Via Inama, 7 20133 Milano P.I. 11980460155