Archivio delle notizie
201520142013201220112010200920082007200620052004
News di Dicembre
News di Novembre
News di Ottobre
News di Settembre
News di Agosto
News di Luglio
News di Giugno
News di Maggio
News di Aprile
News di Marzo
News di Febbraio
News di Gennaio
Dentro la notizia
Mercoledì 23 Febbraio | 09:16
Stampa
La confessione di Zico e quelle "dieci righe in cronaca"

Dieci righe in cronaca e nulla di più. Eppure le rivelazioni di Zico, uno dei più forti calciatori del mondo negli anni Ottanta, sono clamorose: «Quando avevo 16-17 anni facevo due-tre iniezioni al mese di steroidi, non nel periodo delle gare, per aumentare la massa muscolare». Sulla Gazzetta dello Sport, che prendiamo ad esempio solo perché è indiscutibilmente il quotidiano di riferimento per i tifosi di ciclismo, la notizia - in gergo una "breve" - è finita a pagina 13 dell'inserto ExtraTime dedicato al calcio mondiale. Eppure Zico in quegli anni contendeva a Maradona e Platini la palma di miglior giocatore del mondo.
Piangersi addosso non fa mai bene ed il ciclismo spesso cade nel vittimismo, ma immaginate quale reazione scatenerebbe la confessione di - nomi scelti solo per grandezza paragonabile a quella di Zico e periodo di carriera, sia ben chiaro - Sean Kelly o Beppe Saronni? Scommettiamo che verrebbero fatte due pagine con confessione dettagliata, ricordi degli avversari, tabella dei casi di doping nella storia del ciclismo e magari l'opinione profonda di qualche professorone? Quota della scommessa? Al massimo, alla pari.

Copyright © TBW
Home | Archivio Rivista | Squadre | Atleti | Risultati | Storia | Albo d'Oro | Tecnica | Squadre Story | Contattaci | Redazione
Prima Pagina Edizioni s.r.l. Via Inama, 7 20133 Milano P.I. 11980460155