Archivio delle notizie
201520142013201220112010200920082007200620052004
News di Dicembre
News di Novembre
News di Ottobre
News di Settembre
News di Agosto
News di Luglio
News di Giugno
News di Maggio
News di Aprile
News di Marzo
News di Febbraio
News di Gennaio
Dentro la notizia
Martedì 13 Aprile | 14:10
Stampa
Lampre Farnese all'Amstel con l'incognita Cunego

E' già stata selezionata dai tecnici blu-fucsia la formazione della Lampre-Farnese Vini che prenderà parte all'Amstel Gold Race.
Domenica 18 aprile saranno al via da Maastricht i seguenti 8 corridori: Matteo Bono, Damiano Cunego, Francesco Gavazzi, David Loosli, Manuele Mori, Daniele Pietropolli, Daniele Righi e Alessandro Spezialetti.
Lo staff a supporto del direttore sportivo Brent Copeland sarà composto dai massaggiatori Omar Bertolone, Alessandro Capelli e Umberto Inselvini, dai meccanici Antonio Biron e Luca Bortoluzzo, dal dottor Pietro Ronchi e dall'autista Ezio Bozzolo.
Damiano Cunego giunge alla corsa vinta nel 2008 con qualche postumo del disturbo gastroenterico che lo ha costretto al ritiro dal Giro dei Paesi Baschi, come spiega Carlo Guardascione, responsabile medico della Lampre-Farnese Vini: "Cunego sta superando le code della forma virale gastroenterica che lo ha colpito in Spagna, sottoponendosi a una cura disinfettante dell'intestino. Logicamente avverte ancora una sensazione di spossatezza quando prova a effettuare sforzi".
Il direttore sportivo Copeland ha così illustrato la situazione di Cunego e della squadra: "Damiano è risalito in bicicletta nella giornata di lunedì, effettuando un allenamento di due ore durante il quale si è sentito debilitato: il lavoro sulla distanza che vedrà Cunego impegnato giovedì sarà quindi importante per capire se potrà essere competitivo già nell'Amstel Gold Race. La squadra ha mostrato nelle precedenti corse una buona compattezza e organizzazione, con atleti come Bono, Loosli, Spezialetti e Pietropolli ben calati nei loro rispettivi ruoli. A essi si aggiungono Mori e Righi, entrambi in brillante stato di forma, e un Gavazzi che ha dimostrato qualità e carattere per poter competere con gli atleti più quotati".



Lampre-Farnese Vini has already selected the cyclists that will take part in Amstel Gold Race.
On Sunday 18 April will start from Maastricht these 8 riders: Matteo Bono, Damiano Cunego, Francesco Gavazzi, David Loosli, Manuele Mori, Daniele Pietropolli, Daniele Righi and Alessandro Spezialetti.
In the staff that will support sport director Copeland there will be masseurs Omar Bertolone, Alessandro Capelli and Umberto Inselvini, mechanics Antonio Biron and Luca Bortoluzzo, doctor Pietro Ronchi and driver Ezio Bozzolo.
Damiano Cunego is approaching the race, he won in 2008, suffering for the aftereffects of the gastroenteritis problem that caused his quit from Vuelta al Pais Vasco, as Dr Guardascione, Lampre-Farnese Vini's medical responsible, explained: "Cunego is recovering from the viral gastroenteritis he suffered for in Spain taking a disinfectant cure for the bowel. He feels prostrated when he tries to make efforts, thi s is a normal thing when you suffer for these kind of illness".
Sport director Copeland analyze Cunego and the team's situation: "Damiano performed the first training on Monday, pedalling for two hours: he feels tired and that's why the long distance training that he'll perform on Thursday will be important in order to evaluate if he'll be competitive in Amstel Gold Race. The team showed in the previous races that it's united and well organized, counting of cyclists such Bono, Loosli, Spezialetti and Pietropolli. In addition, there will be Mori ans Righi that are in a good fit and Gavazzi that showed qualities that allowed him to compete with the top riders".

Copyright © TBW
Home | Archivio Rivista | Squadre | Atleti | Risultati | Storia | Albo d'Oro | Tecnica | Squadre Story | Contattaci | Redazione
Prima Pagina Edizioni s.r.l. Via Inama, 7 20133 Milano P.I. 11980460155