Archivio delle notizie
201520142013201220112010200920082007200620052004
News di Dicembre
News di Novembre
News di Ottobre
News di Settembre
News di Agosto
News di Luglio
News di Giugno
News di Maggio
News di Aprile
News di Marzo
News di Febbraio
News di Gennaio
Dentro la notizia
Mercoledì 17 Marzo | 17:43
Stampa
Domani scade la squalifica di Riccò: torna alla Coppi&Bartali

Da domani Riccardo Riccò può tornare a pedalare in gruppo. Giovedì 18 marzo scade infatti la squalifica che lo ha tenuto lontano dalle corse per 20 mesi: "Per me questo è un secondo debutto - ha detto il corridore di Formigine (MO) dal ritiro sull'Etna in Sicilia - è una sensazione stranissima quella che provo. Sono un corridore in bicicletta da quando ero bambino e di debutti ne ho vissuti tanti ma questo è certamente quello più importante della mia carriera. Ho lavorato tantissimo per essere preparato a questa nuova opportunità; il ciclismo è il mio lavoro e d'ora in poi non commetterò gli errori del passato. Ringrazio tutti quelli che mi hanno fatto sentire il loro affetto e il loro interesse verso di me. Ringrazio la mia nuova squadra; ho dei compagni favolosi, dei tecnici preparatissimi ed uno staff eccellente; lavorare con questi uomini mi ha dato la serenità che volevo. Ringrazio anche i miei avversari con i quali mi confronterò durante la stagione; ho sbagliato, me ne rendo conto, ma sono un uomo anch'io e nella vita si commettono degli errori. Scusatemi. Chiedo scusa anche a tutti gli appassionati di ciclismo, gli sportivi, i dirigenti, i giornalisti, tutto il nostro mondo; i miei errori appartengono al passato; d'ora in avanti conoscerete un altro Riccardo. L'entusiasmo per il ciclismo in me non si è mai spento; anzi adesso è alto come mai finora. Chiedo solo di poter dimostrare a tutti che io amo questo sport. Ora so che si può correre e fare il proprio lavoro con onestà; cercando di migliorare solo con il sacrificio e facendo fatica ma soprattutto rinunciando alle scorciatoie; che sono soltanto la via più breve per il fallimento dell'uomo oltre che dello sportivo. Il mio mondo mi manca moltissimo; ora non lo lascerò più scappare via".
Riccardo Riccò debutterà alla Settimana Internazionale Coppi&Bartali in programma dal 23 al 27 marzo.   
 
 


From tomorrow Riccardo Riccò can return to riding. Thursday, March 18 ends the suspension kept him from racing for 20 months:  "For me this is a second debut - said the runner  of  Formigine (MO) by the withdrawal of Monte  Etna in Sicilia  - is a strange feeling that try. I am a bike racer since I was a child and I have lived many of debuts but this is certainly the most important of my career. I worked a lot to be prepared for this new opportunity, cycling is my job and now onwards will not commit the mistakes of the past. I thank everyone who made me feel their love and their concern to me. I thank my new team, I have fabulous friends, well-trained technicians and an excellent staff, working with these men has given me the serenity that I wanted. I also thank my opponent, whom I shall compare during the season, I was wrong, I realize, but I am a human being too and make mistakes in life. Excuse me. I apologize to all cycling enthusiasts, athletes, executives, journalists, our entire world, my mistakes of the past, henceforth know another Riccardo. The enthusiasm for cycling in me has not never switched off, even now as high as never before. I ask only to be able to show everybody that I love this sport. Now I know that you can run and do their work honestly, trying to improve only through sacrifice and hard work but mainly by giving up short-cuts, which are only the shortest route for the failure of man than the athlete. My world I miss very much, now I will leave no more running away".
Riccardo Riccò will debut at the Settimana Internazionale Coppi&Bartali scheduled March 23 to 27.

Copyright © TBW
Home | Archivio Rivista | Squadre | Atleti | Risultati | Storia | Albo d'Oro | Tecnica | Squadre Story | Contattaci | Redazione
Prima Pagina Edizioni s.r.l. Via Inama, 7 20133 Milano P.I. 11980460155